Associazione Culturale

Scritto da Super User    Venerdì, 25 Marzo 2016 17:21
IL MERCANTE DI MONOLOGHI
Vi aspettiamo il 25 Marzo 2016 alle ore 21:00
presso il Circolo Bloom in Via Challant 13 a Torino
con lo spettacolo della rassegna “DI TEATRO E DI NOTE 3”
 
IL MERCANTE DI MONOLOGHI

con Matthias Martelli
Musica dal vivo: Matteo Castellan
Regia di Domenico Lannutti - Artist Coaching: Francesca Garrone
Scenografie: Officine Creative Torino
Produzione: Teatro della Caduta - FNAS 
 

“Una sfilata di personaggi grotteschi messi alla berlina da una sferzante e surreale ironia”. 

La Stampa

“Ti prende alla pancia e ti trascina nel suo vortice di ilarità senza rinunciare a farti riflettere”.
Il Resto del Carlino 

“Matthias Martelli è un documentarista eccezionale dell’attualità e sa estrarre dalla vanità dei potenti quel che c’è oltre le parole”.
Corriere Adriatico  

“Uno spettacolo pirotecnico”.

Free Life Magazine 

Lo spettacolo pluripremiato, giunto ormai alla centotrentesima replica, fonde satira, comicità, poesia e musica dal vivo, propone una carrellata di personaggi grotteschi e surreali, sulla scia della lezione di Dario Fo e del Teatro Popolare.

Matthias Martelli si presenta al pubblico come un vero e proprio giullare contemporaneo: un Mercante che, accompagnato dal suo antico carretto di legno rigonfio di vestiti e  dalle note del maestro Castellan, mette in vendita una merce speciale, surreale quanto necessaria: Monologhi.

E così giacche e cappelli, una volta indossati, diventano protagonisti della scena dando vita a una galleria di “mostri contemporanei”: dall’industriale inquinatore al professore di antropologia, dal cantante Rods all’esilarante Don Iphone, predicatore delle nuove tecnologie, fino al delirio finale in cui il Mercante si trasformerà in pochi minuti in una moltitudine di personaggi.

“Il Mercante di Monologhi” vuole riportare in auge un teatro vivo, vitale, che parli di noi, capace di far saltare lo spettatore sulla sedia, che faccia ridere senza vergognarsi, che provochi senza nascondersi, un teatro che torni a far bruciare di vita le radici popolari del nostro teatro, per arrivare infine alla liberazione. La liberazione dell’attore e del suo pubblico in un'unica, grande, esplosione di risate, di follia e di meraviglia.

 

Circolo Bloom

Di Teatro e di Note 5

Contattaci